In un momento in cui spostarsi e trovare tutti gli ingredienti non è stato facile, fare il gelato a casa si è rivelato essenziale per me. Ho avuto tanto tempo per sperimentare e spesso con pochissimi ingredienti, scoprendo che riducendo gli elementi in gioco posso comunque mantenere la golosità e bontà di un buon gelato home made.

Di cosa abbiamo bisogno per fare un buon gelato a casa? Bastano solo tre ingredienti: latte, panna, zucchero. Sono riuscita ad eliminare anche la panna per una soluzione più light. Da questa base potenzialmente si può creare di tutto. Basta scegliere il gusto che si preferisce, scaglie di cioccolato, uova, frutta, noci, miele, caffè, pistacchi, canditi, vaniglia e chi più ne ha più ne metta.

Strumento indispensabile per una perfetta riuscita: la gelatiera. Purtroppo per un risultato cremoso e leggero, la gelatiera risulta veramente necessaria. Se parliamo di sorbetti, invece, possiamo anche farne a meno.

Come fare il gelato a casa

Ricetta base: gusto fiordilatte

  • 500 gr di latte fresco intero
  • 120 gr zucchero
  • 80 gr di panna fresca

Partiamo dal fuoco: versate gli ingredienti in un pentolino e portate ad ebollizione, mescolando costantemente in modo da far amalgamare uniformemente gli ingredienti senza che si attacchino al fondo. Adesso il momento dello shock termico: sopra una bowl riempita di ghiaccio, mettete a raffreddare il pentolino in modo che la crema scenda rapidamente a 4°. Non appena il composto si sarà raffreddato potrete versarlo nella gelatiera. Il tempo di mantecazione varia in base al tipo di macchinario che avete, di base servono almeno due cicli prima che la crema sia pronta. Come capirlo? Create una quenelle con il cucchiaio, se il gelato rimane attaccato, compatto e lucido allora sarà pronto.

Come fare il gelato a casa

Ricetta con frutta secca e le creme

Volete un buon gelato al pistacchio o nocciola? Le possibili vie sono due: potete armarvi di pazienza, tostando (facoltativo) e frullando la frutta secca fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo da cui partire, oppure acquistare le paste che si trovano in commercio già pronte (e molto valide, l’importante è verificare che non siano già zuccherate).

Basta aggiungere alla base latte 80 gr di pasta emulsionandola bene prima di inserire il composto della gelatiera.

Per le creme iniziamo ad alzare il livello di difficoltà, si aggiunge l’uovo (125 gr di tuorli, circa 7, per 500 gr di latte) come elemento fondamentale e si procede pastorizzandolo a 80° esattamente come per una crema pasticcera. Vi consiglio di profumarla con una scorza di agrume o una bacca di vaniglia. Ricordatevi sempre di raffreddare velocemente il composto prima di versarlo nella gelatiera.

Da questa base potenzialmente si possono aggiungere moltissimi ingredienti, come il caffè, il cioccolato a pezzi o fuso, pezzetti di frutta…

Come fare il gelato a casa

Sorbetti di frutta: in assoluto la ricetta più facile

Per i sorbetti di frutta non serve latte o panna, gli ingredienti da usare sono:

  • 500 gr acqua
  • 120 gr zucchero
  • 1 kg frutta a piacere
  • Succo di limone q.b.

Tagliate a pezzetti la frutta, privandola di buccia ove necessario, conditela con zucchero e qualche goccia di limone e lasciate macerare per almeno mezz’ora, preferibilmente due orette. Trascorso questo tempo troverete sul fondo il succo della frutta. Questa parte zuccherina potrà sostituire il 30% dell’acqua diminuendola quindi a 200 gr. Questa proporzione varia in base al tipo di frutto che vorrete utilizzare, per esempio l’anguria essendo già molto acquosa non avrà bisogno di ulteriore acqua.

Il segreto, ma neanche così tanto segreto, è la qualità della frutta, scegliete ingredienti di ottima qualità e difficilmente otterrete un gelato cattivo.

Nel caso del sorbetto potete tentare anche senza gelatiera. Dopo aver preparato il vostro composto riponetelo in freezer e ogni ora mescolate bene. Sarà pronto in circa due ore!

Come fare il gelato a casa